Chi siamo Esperto risponde Magazine on line Comunicati stampa Sedi regionali Downloads
Quesiti, progetti e FAQ Iscrizione Difesa consumatori Forum e Chat Links

"Consigli per gli acquisti"
 

 

Fa fede soltanto il prezzo esposto (sui banchi ecc), anche se per errore non fosse aggiornato. Arrivati alla cassa se viene battuto un prezzo superiore, si ha diritto a pagare il prezzo dell'esposizione (D.L. n.114/1998 e art.1446 Codice Civile).

Responsabile del prodotto difettoso è il venditore nell'atto della vendita che si rivarrà sul produttore. Non sarete quindi voi a dover contattare il produttore (D.L. n.24/2002).

Il venditore ha l'obbligo di sostituire un prodotto chiaramente difettoso. Qualora non lo possa sostituire avete il diritto di chiedere il rimborso del prezzo ed eventualmente in alternativa  accettare un "bonus" di una validità di almeno un anno  per un'altra spesa ovviamente dello stesso importo. Oppure anche acquistare qualcosa di altro nella libera trattativa (D.L. n.24/2002).

Non esiste un diritto al "ripensamento" se avete acquistato un prodotto in un negozio e avete semplicemente cambiato idea non potete pertanto pretendere nessun rimborso. Potete invece contrattare un altro acquisto liberamente oppure approfittare dei tanti punti di vendita che oggi consentono il cambio merci a 7-14 gg (ma solo se gli stessi lo indicano chiaramente). Non vi è nessuna norma fiscale che vieti al negoziante di rimborsarsi qualora venga accettata la restituzione del prodotto.

Nessuna norma impone ai negozianti di accettare il pagamento in carta di credito o assegni o buoni pasto  a meno che sulla vetrofania di ingresso questi non siano esposti,in tal caso non possono essere inadempienti. Durante il periodo dei saldi il prodotto difettoso deve essere comunque sostituito o rimborsato e non si può vietare di provarlo, salvo norme igieniche.

Nei bar se non è esposto il prezzo delle consumazioni al tavolo, avete il diritto di pagare quello corrispondente al banco (L. n.287/1991)

Il prezzo esposto deve essere al chilo per la merce sfusa. Qualora negozianti e commercianti ambulanti espongano il prezzo per 1/2 chilo, approfittando possono essere denunciati (D.L. n.84/2000)

La vendita di tutte le merci si intende sempre a "peso netto" e avete il diritto alla detrazione completa della tara che deve essere ben visibile dalla bilancia elettronica (o dichiarato in caso di bilance vecchie) corrispondente al peso in grammi dell'involgete. Se ad esempio non risultante sareste vittime di un raggiro (L. n.441/1981)

Se sospettate che nei prodotti alimentari già confezionati il contenuto sia diverso (minore) da quello indicato in etichetta ,avete diritto alla apertura della confezione e la pesa del contenuto (D.M. 21/12 /1984)

Tutti i prodotti alimentari aventi in etichetta la dizione "da consumarsi entro il ....." non possono essere venduti dopo tale scadenza, è prevista una sanzione (D.L n.109/1992) anche se non è detto che ne siano responsabili direttamente. Se c'è scritto invece "preferibilmente entro ..." possono essere venduti anche dopo, in questo caso la responsabilità è del venditore in modo certo.

Non è previsto che il sacchetto di plastica o simili debba essere ceduto gratis, anche se riportasse pubblicità propria o di altri. In questo caso portarselo da casa.

Non c'è alcuna norma che vieti di aumentare i prezzi e di farli diversi da luogo a luogo. Se trovate un prezzo dello stesso prodotto diverso da un luogo ad un altro non potete chiedere nessun rimborso. Conviene in caso di catene di distribuzione dello stesso marchio far notare che un altro punto di vendita lo offre a meno e chiedere su prova l'allineamento. Sono pochissimi i prodotti sottoposti a prezzi fissati: medicinali, sigarette, fiammiferi, ecc.

I salumi ed i formaggi venduti già confezionati costano al chilo di più di quelli venduti al taglio. Per frutta e verdura spesso sono meglio i mercati rionali e chiaramente a fine settimana quando i prezzi calano, ma occorre verificare bene perché i centri commerciali hanno spesso offerte.

Percorrere 1km di strada con la propria auto non costa meno mediamente di 25-30 cents. Facendo 20km annui si spendono circa 450 € al mese, di più di 15  al giorno. Non sempre conviene. Ma i in Italia i mezzi pubblici non sono così funzionanti.

Se ricaricate il cellulare scegliete una ricarica di taglio grosso per pagare il contributo alla compagnia solo una volta. Meglio scegliere piani tariffari senza scatto alla risposta e controllare sempre i consumi anche con le promozioni non si sa mai.

E' bene verificare la chiusura e la tenuta di finestre ed infissi in genere se avete il riscaldamento acceso al fine di consumare di meno, sempre con attenzione a lasciare una via di uscita. Usando lavastoviglie e lavatrici meglio farle a pieno carico e con la versione economy magari pulendo meglio i piatti e togliendo gli aloni peggiori. Si può risparmiare oltre alla energia qualcosa come 8-11 mila litri d'acqua all'anno. Regolare il termostato del ferro da stiro o del frigider, sostituire le lampadine tradizionali con quelle a risparmio sono altre misure non da poco. Se avete lo scaldabagno ricordatevi che consuma un quarto dell'elettricità domestica non conviene tenerlo sempre acceso. Quando acquistate elettrodomestici verificate che siano compatibili con le recenti norme e fatevi illustrare le modalità di risparmio.
 

 

Denuncia il caso della tua spesa compilando il form

 

 

Formula la tua denuncia:
 
Informaci su chi sei per risponderti:
(Non dimenticare l'indirizzo E-Mail per conoscere la risposta)
 
Nome:
Cognome:
 
Indirizzo:
 
CAP, Città e Provincia:
 
Email:
Telefono casa:
 
Telefono lavoro:
FAX:
 
Cellulare:
Anno di nascita:
 
Professione:
 

 

Privacy: E' garantita la riservatezza dei dati inseriti, che sono trattati in conformità al DL 196/03 "Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali". Il "titolare" del trattamento dei dati è Telefono Blu che ha sede in via Solferino n.32 - 00185 Roma (e Casella Postale 2050 - 40139 Bologna Levante). I dati verranno trattati per le finalità proprie delle iniziative dell'Associazione, per le iniziative di sostegno, anche finanziario. Nel compilare e inviare il presente modulo dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità a quanto ivi descritto.

 

 

Torna alla Home Page


I SITI DEL GRUPPO TELEFONO BLU: Telefono Blu - SOS Viaggiatore - Città Sicure - Telefono H - SOS Vacanze

Copyright © Telefono Blu SOS Consumatori 2002-2005e

free web page hit counter