Chi siamo Esperto risponde Magazine on line Comunicati stampa Sedi regionali Downloads
Quesiti, progetti e FAQ Iscrizione Difesa consumatori Forum e Chat Links

"Telefonia e cellulari"
 

 

Telefoni: Call center, Disagi ?

 

Iniziativa

Più di 63 milioni di messaggi partono ogni giorno dai telefonini di tutta Italia: in un anno sono stati inviati 23 miliardi di sms, con una spesa per gli utenti che tocco i 752 milioni di euro, in crescita rispetto al 2001 del 41,4%. Gli SMS non si possono più considerare solo una moda passeggera: sono diventati un vero e proprio fenomeno sociologico.

Un fenomeno che si sta diffondendo sempre più anche tra gli adulti e che avrà uno sviluppo futuro negli MMS, i messaggi accompagnati da immagini.

In due anni si arriverà a 19 miliardi di MMS inviati all’anno (52 milioni al giorno) e in due anni (se proseguirà la tendenza attuale con 4 milioni di MMS già inviati da ottobre) i nuovi messaggi supereranno i tradizionali SMS per diffusione.

 
Il costo dei quattro concorrenti si attesta ai 15 centesimi per sms anche se di fatto le promozioni abbassano notevolmente questi costi. Promozioni che si acquistano con carte direttamente per telefono o sul web.
Il business degli sms è stato di 1,7 miliardi di €uro per giungere oggi a oltre 2,6 miliardi nel 2004 secondo le previsioni delle compagnie.
Nel giro di pochi anni gli sms supereranno il numero di chiamate in voce.
 

La protesta

Le compagnie stanno aumentando il costo degli SMS in modo silenzioso. Infatti al loro arrivo sul mercato inviare un SMS costava solo 200 lire, man mano il suo costo ha preso a salire senza sosta, passando dai 12 centesimi più IVA agli attuali 15 centesimi più IVA, ossia 300 lire. L'aumento è stato quindi del 25% in più, ciò nonostante il numero degli SMS inviati è cresciuto e il costo per i gestori è dello 0,1%.

La nostra iniziativa è nata con lo scopo di prevenire ulteriori aumenti al di sopra dei 15 centesimi e non di abbassare i costi.

Aiutaci nella nostra campagna preventiva inviando alla tua compagnia telefonica una e-mail di protesta contro l'aumento dei costi degli SMS.

Ecco un esempio di testo che si può inviare alle compagnie

Spett. compagnia telefonica ti scrivo per invitarti a non aumentare il costo degli SMS ed MMS. Ogni giorno siamo in milioni ad usarli e ci aspettiamo un trattamento migliore. Infatti i tuoi fatturati oggi aumentano soprattutto grazie a noi. Se i costi non saranno contenuti nei 15 centesimi saremo costretti a fare meno SMS e dirlo ai milioni di nostri amici. Dacci un segnale concreto.

Scegli la compagnia a cui vuoi inviare la protesta:

   

(Invia la mail a tutte le compagnie )

 

Torna alla Home Page


I SITI DEL GRUPPO TELEFONO BLU: Telefono Blu - SOS Viaggiatore - Città Sicure - Telefono H - SOS Vacanze

Copyright © Telefono Blu SOS Consumatori 2002-2005e

free web page hit counter