Chi siamo Esperto risponde Magazine on line Comunicati stampa Sedi regionali Downloads
Quesiti, progetti e FAQ Iscrizione Difesa consumatori Forum e Chat Links

"Agricoltura, salute e alimentazione"
 
 

Due kiwi al giorno per prevenzione
La vitamina C, prezioso alleato della salute
Basterebbero un paio di kiwi al giorno per assumere la vitamina C sufficiente a prevenire l'insorgenza di molte malattie croniche. Un prezioso alleato della salute di tutti e soprattutto delle donne, perché aiuta ad integrare il ferro, sostanza indispensabile all' organismo, che viene perduta più del dovuto ad ogni ciclo mestruale. La vitamina C e' utile anche per prevenire le allergie e contrasta i radicali liberi che sono rilasciati, ad esempio, quando si fumano le sigarette.

Truffe nel piatto
Nel 2005 sono state 38 le persone arrestate e oltre 12.800 quelle segnalate all'autorità giudiziaria.
792 le strutture chiuse per motivi di salute pubblica.

Caffè: nascono i locali multimiscele
Nascono i locali multimiscele, dove occorre specificare la miscela desiderata: un capriccio che sta trovando sempre più seguaci. La moda si sta diffondendo rapidamente, nonostante il prezzo della tazzina vari da miscela a miscela,fino ai 2 euro per quelle più pregiate; nei bar il caffé rappresenta il 51,7% del fatturato (ogni giorno vengono fatti 30 milioni di espressi). I locali multimiscela vogliono rispondere alla domanda del cliente di oggi, più attento e rispetto a qualche tempo fa.

Donne obese
Estate: parte l' operazione dieta, ma spesso fallisce. Solo il 15% ottiene risultati sperati.
Nell'ultimo anno l'81% delle donne italiane ha provato una qualche dieta, ma appena il 15% ha ottenuto i risultati sperati. Emerge da una ricerca del mensile Dimagrire su oltre 1.000 donne tra 20 e 50 anni. Per le diete dell'estate, il 28% delle donne, per lo studio, interromperà praticamente subito; il 23% resterà a stecchetto non più di 10 giorni; il 34% riuscirà a resistere fino a due settimane. Per scegliere la dieta giusta solo il 10% delle donne va da uno specialista.

Sale con iodio
Oltre ai negozi e ai supermercati, anche bar, ristoranti, mense, comunità e altri esercizi di ristorazione debbono mettere a disposizione sale arricchito con iodio. Lo ha stabilito la legge n.55/2005. Con novembre 2005 occorre che i negozi abbiano esposto così anche i supermercati una locandina contenente informazioni sugli effetti benefici del sale con lo iodio, già impiegato come ingrediente nei prodotti alimentari con apposito logo.

I consumi dolciari (fonte aidi)

  • Prodotti dolciari in generale + 2%

  • Cioccolata + 3%

  • Tavolette di fondente + 7%

  • Uova pasquali + 6%

  • Cioccolatini confezioni regalo +10%

  • Alimenti da forno + 1%

  • Biscotti secchi + 3,2%

  • Dolci di ricorrenza (nat/pas) + 3,3%

  • Gelati +11,5%

Gelati
Il gelato, questione di gusto o di tentazione, piace al 95% degli italiani, dice un'indagine Eurisko-Istituto del gelato italiano. I numeri parlano chiaro: nel 2005 sono state quasi 3,5 miliardi le porzioni vendute, circa 60 a testa. Per gli italiani e' sinonimo di gusto e piacere (95%), allegria (84%), compagnia (75%), libertà (55%) e gratificazione (50%). Piace perché e' rinfrescante (61%) e cremoso (48%). In testa ai gusti preferiti vi sono le creme (73%).

  • 32419 sono le gelaterie artigiane presenti in Italia

  • 12 kg il consumo procapite

  • 40% gli italiani che consumano il gelato come pasto veloce

  • 105-140 kcal Le calorie di un cono (crema) senza additivi chimici

Prodotti italiani dop e igp

  • 136 i prodotti italiani tutelati da Dop e Igp

  • 641 i prodotti europei tutelati

  • 6,2 mld la spesa annua degli italiani per Dop e Igp

Succhi di frutta

  • 1000 milioni di euro spesi per i succhi di frutta

  • 14 litri all'anno procapite contro i 26 dell'Europa

Produzione di pasta in Italia

  • 3 milioni di tonnellate la produzione di pasta in Italia, di cui consumati in Italia 2 milioni

Torna alla Home Page


I SITI DEL GRUPPO TELEFONO BLU: Telefono Blu - SOS Viaggiatore - Città Sicure - Telefono H - SOS Vacanze

Copyright © Telefono Blu SOS Consumatori 2002-2005e

free web page hit counter